Registratore di cassa telematico: cos’è, come funziona, scadenze, e nuove opportunità

Rinviato al 1 Gennaio 2021 l’obbligo di adozione del Registratore Telematico

 

Introduzione

1555140972ITAL-Start_01

Il registratore telematico 2019 è un’infrastruttura completa e necessariamente dotata di una specifica etichetta rilasciata dall’Agenzia delle Entrate con la funzione di memorizzare e inviare i dati dei corrispettivi. Il registratore telematico (chiamato anche Server RT per quelle realtà commerciali con più di 3 punti cassa) garantisce una connessione sicura e inalterabile dei corrispettivi all’Agenzia delle Entrate.

I distributori automatici e tutti i grandi retailers, ovvero la grande distribuzione con fatturato annuo maggiore di 400,000 euro, saranno obbligati dal 01 luglio 2019 ad adottare il Registratore Telematico che permetterà la memorizzazione e la trasmissione dei corrispettivi.

Con il Decreto Rilancio l’obbligo per gli esercenti con fatturato inferiore ai 400.000 è stato prorogato a partire dal 01 gennaio 2021. Questa misura è volta a completare il complesso processo di certificazione fiscale.

Già con il Decreto-legge 127 del 2015 si dava la possibilità a tutti i soggetti esclusi dall’obbligo di emissione della fattura, (esercenti, commercianti al minuto, artigiani, ristoratori e albergatori) di beneficiare in via opzionale dei servizi di un’infrastruttura autonoma e sicura e dello scontrino elettronico, con il conseguente abbandono dello scontrino cartaceo in favore dell’invio dei corrispettivi elettronici al Sistema di Interscambio.

Come funziona operativamente il Registratore Telematico?

Quando si effettua la chiusura di cassa giornaliera, il Registratore Telematico 2019 elabora i dati memorizzati durante tutta la giornata lavorativa, li sigilla elettronicamente garantendone l’autenticità e procede con l’invio telematico all’Agenzia delle Entrate.

Con una semplice connessione internet e un solo tocco, i corrispettivi saranno trasmessi in automatico e in totale sicurezza.

I vantaggi del Registratore Telematico

Grazie alla procedura telematica dell’invio dei corrispettivi, l’intero processo sarà veramente semplice, veloce e senza errori. Il Registratore Telematico porta con sé anche altri vantaggi molto importanti, come ad esempio:

  • verifica ogni due anni invece che ogni anno = risparmio considerevole dei costi 
  • fine del registro dei corrispettivi, perchésostituiti dallo scontrino elettronico
  • comunicazione diretta con l’Agenzia delle Entrate
  • zero rischio di perdere i documenti e di errori durante la trasmissione
  • zero problemi di sicurezza e di autenticità del contenuto
  • riduzione considerevole del tempo dedicato all’incontro con il commercialista = più tempo per te e per gestire la tua attività
  • sicurezza massima dei dati e autenticità garantita
  • fine obbligo di certificazione fiscale, fermo restante l’obbligo di emettere fattura quando il cliente la richiede

Scontrino elettronico: bonus del 50% per i nuovi registratori di cassa

Per chi non avesse ancora adottato il nuovo Registratore Telematico, fino al 31/12/2020 nei confronti dei negozianti che acquisteranno nuovi registratori di cassa (o quelli che adegueranno un registratore già esistente) è ancora valido il credito d’imposta pari al 50% della spesa sostenuta.

Per chi acquista un nuovo registratore di cassa sarà previsto il diritto ad un credito d’imposta sino ad un massimo di 250,00 euro; chi invece adatterà un dispositivo già in possesso, riceverà un contributo non superiore a 50,00 euro.

LOTTERIA DEGLI SCONTRINI

 
scontrino

Con il registratore telematico, dotandolo di un apposito lettore barcode, hai la possibilità di far partecipare i tuoi clienti alla lotteria degli scontrini.

Dal 1 Gennaio i clienti si potranno presentare presso il tuo esercizio esibendo il proprio codice lotteria.

Questo significa una grande opportunità per la tua attività in quanto i clienti potrebbero scegliere di venire da te perché hanno la possibilità di vincere dei premi a fronte del proprio acquisto.

La lotteria avrà estrazioni “ordinarie” ed estrazioni “zerocontanti”: quindi, per favorire l’uso degli strumenti elettronici, se il cliente avrà utilizzato Bancomat o Carta di Credito avrà la possibilità di partecipare ad entrambe le estrazioni.

Nel caso della lotteria “zerocontanti” anche l’esercente partecipa all’estrazione di premi.

QUALI SONO I PREMI DELLA LOTTERIA

 
Premi per le estrazioni ordinarie

Per le estrazioni ordinarie sono previste:

  • un premio da 1 milione di euro per il vincitore dell’estrazione annuale;
  • 3 premi da 30.000 euro ciascuno per i vincitori delle estrazioni mensili;
  • 7 premi da 5.000 euro ciascuno per i vincitori delle estrazioni settimanali, a partire dal 2021.
Premi per le estrazioni “zero contanti

La lotteria è riservata a chi esegue gli acquisti con pagamenti elettronici (carte di credito e bancomat). I premi saranno ancora più alti e ad essere premiato sarà anche l’esercente:

  • Estrazione annuale: il premio sarà di 5 milioni di euro per il cittadino e di 1 milione di euro per l’esercente;
  • Estrazioni mensili: ogni mese 10 premi da 100mila euro per i cittadini e 10 premi da 20mila euro per gli esercenti;
  • Estrazioni settimanali (dal 2021): 15 premi da 25mila euro per i cittadini e 15 premi da 5mila euro per gli esercenti.

I registratori

1555140972ITAL-Start_01
Esempio di registratore a tasti

ITAL Start è il registratore di cassa compatto e dalle alte prestazioni. La tastiera meccanica a 30 tasti personalizzabile con singole e doppie funzioni, integra la compattezza delle dimensioni con performance invidiabili. Il menù di programmazione consente l’accesso rapido a tutte le funzioni legate all’invio telematico dei corrispettivi. I display per l’operatore e il cliente sono LCD grafici: gradevoli alla vista grazie ai caratteri bianchi su fondo luminoso blu. La personalizzazione del messaggio scorrevole consente all’operatore di pubblicizzare la propria attività nel momento di vendita. ITAL Start dispone di una veloce stampante termica (150 mm/sec) di provata affidabilità, che permette l’emissione di scontrini in modo rapido e con un’ottima qualità di stampa. La batteria interna al litio consente l’utilizzo anche in postazione mobile: ITAL Start è omologata per la vendita ambulante.
Inoltre, il sistema “Easy Loading” garantisce la massima semplicità nella sostituzione del rotolo, riducendo di gran lunga i tempi impiegati con una stampante classica. ITAL Start è dotata di due porte di comunicazione (Micro USB e Ethernet) che offrono la possibilità di interfacciarsi a PC per utilizzare tutte le potenzialità dei più diffusi software gestionali.

Registratore Telematico
Registratore omologato per l’invio telematico dei corrispettivi.

Memoria fiscale
Consente una lunga durata della vita del registratore grazie ad una capiente memoria da 2500 chiusure giornaliere.

1555141704Spice-T_01_RistorAndro

Esempio di Registratore Telematico per Ristorazione

Spice T è il nuovo sistema di punto cassa dedicato al mondo della Ristorazione e del Negozio.
L’innovativo design all in one riduce al minimo l’ingombro sul banco di vendita. Stampante fiscale e display lato cliente sono perfettamente integrati nel corpo macchina.
Scontrini fiscali, documenti commerciali di vendita, copia di cortesia delle fatture elettroniche vengono stampati alla massima velocità su carta termica.
Sfruttando le numerose interfacce disponibili, si possono collegare stampanti esterne per stampare in formato A4 o per generare stampe non fiscali e ricevute fiscali.

Equipaggiata con sistema operativo Android, Spice T si caratterizza per semplicità d’uso e ottime prestazioni.
La compatibilità con i moderni software gestionali RistorAndro e CashAndra permette di superare i limiti del misuratore fiscale classico, rendendo Spice T uno strumento potente e versatile. La sua modularità consente di configurare un sistema di punto cassa perfettamente aderente alle proprie esigenze.